In occasione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, venerdì 11 marzo 2022 la scuola primaria Falcone ha partecipato a “M’illumino di meno”, iniziativa promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di RAI RADIO 2 e dal MIUR per testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità. È stata la diciottesima edizione, quella simbolicamente della maturità: è matura ormai la consapevolezza scientifica che il pianeta vive una drammatica urgenza ambientale; è matura, sebbene giovane, la generazione che più di tutte è riuscita a richiamare l’attenzione sulla crisi climatica.

Quest’anno, in particolare, “M’illumino di Meno” ha invitato tutti a pedalare, a rinverdire, a migliorare e a spegnere le luci come gesto di pace. Ed allora gli alunni della Falcone, dai piccoli di classe prima fino ai più grandi di quinta, hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa mediante semplici ma significative attività.

Prima i bambini sono stati coinvolti in un giro spegni-luci della scuola, poi sono scesi in piazza Salvo D’Acquisto per riflettere sul  decalogo di M'illumino di Meno per il risparmio energetico e per uno stile di vita sostenibile e per scatenarsi in un girotondo tutti insieme, cantando e ballando un rinnovato impegno a darsi da fare per salvaguardare l’ambiente, sulle note ritmate di “The 3 R’s reduce - reuse - recycle song”. In classe sono infine proseguite le attività con il dibattito e l’approfondimento delle tematiche trattate, con la realizzazione di un minigiardino fiorito, con la creazione di nuove piantine per talea e con la preparazione del gioco per l’impegno ecologico.