Si è appena concluso un corso di formazione su come lavorare in team ed essere soddisfatti.

Vivacità ed entusiasmo, concentrazione e impegno hanno contraddistinto i docenti partecipanti al corso.

Si è trattato di un percorso formativo sul lavoro di squadra, organizzato tra ottobre e dicembre 2019 presso l’Istituto Comprensivo “Quartieri Nuovi-Ancona”.

Il training, articolato in 15 ore, si è svolto presso l’aula magna della scuola “Michelangelo” mediante lezioni frontali, lavori di gruppo e simulazioni. La formatrice, Sabrina Di Bari, ha proposto vari giochi spiegando che attraverso la modalità ludica emergono le dinamiche che si attivano nel quotidiano. Così, in modo piacevole e proficuo, i corsisti hanno preso consapevolezza delle relazioni interpersonali implicate nel lavoro in team, per poi esplorare le personali aree di miglioramento. Hanno quindi appreso tecniche e strategie di comunicazione.

Tra i contenuti proposti, si è sottolineato che il team ha il dovere di salvaguardare la relazione e di rispettare ogni componente del gruppo. Di fronte ad un lavoro, infatti, può sembrare lodevole ed efficace buttarsi a capofitto sull’attività, ma è opportuno verificare le risorse, pianificare un percorso tenendo d’occhio le finalità previste. Inoltre, definire i ruoli e semplificare gli obiettivi consentiranno di elevare la motivazione e di alleviare i conflitti.

I docenti hanno infine condiviso preziose riflessioni sull’esigenza di “sentirsi una squadra”. Tra le “perle” ricordiamo la consapevolezza di appartenere ad una stessa realtà, la necessità di valorizzarsi a vicenda e l’opportunità di armonizzare il proprio ritmo di lavoro con quello altrui.

Riprendendo una citazione proposta dall’esperta Di Bari, “Nessuno può fischiettare una sinfonia. Ci vuole un’intera orchestra per riprodurla.”